Stregati dalla lettura

stregati_letturaStregati dalla lettura
I giovani rileggono i classici vincitori del Premi Strega

Dalla collaborazione con l’istituzione delle Biblioteche di Roma, l’associazione culturale Piccoli Maestri e l’Istituto Europeo di Design-Roma nasce la prima edizione di Stregati dalla lettura, il progetto della Fondazione Bellonci che vuole raccontare l’esperienza della lettura dal punto di vista dei ragazzi.

Ci sono libri vincitori del Premio Strega che hanno formato il nostro gusto di lettori, il nostro lessico delle emozioni, la nostra coscienza civile. Con l’aiuto degli scrittori dell’associazione Piccoli Maestri vogliamo rileggere cinque titoli diventati ormai classici del secondo Novecento.

Ognuno di questi appuntamenti sarà d’ispirazione per gli studenti di dieci scuole romane che trarranno dai testi prescelti un booktrailer e un mini audiolibro, vivendo un’esperienza di lettura appassionante e condivisa. Nell’ideare questo nuovo progetto non ci siamo chiesti quale fosse lo strumento più adatto a portare all’attenzione dei ragazzi romanzi e racconti indimenticabili, già entrati nel canone letterario e tuttavia ancora poco presenti nelle letture scolastiche. Abbiamo pensato di capovolgere la prospettiva, rileggendo quei titoli attraverso il loro sguardo, la loro fantasia e la loro sensibilità.

Gli incontri in programma

Mercoledì 11 febbraio ore 17

  • Tommaso Giartosio legge
  • La chiave a stella di Primo Levi
  • Biblioteca Valle Aurelia
  • Via di Valle Aurelia 129

25 febbraio 2015 ore 17

  • Sandra Petrignani legge
  • Lessico famigliare di Natalia Ginzburg
  • Premio Strega 1963
  • Biblioteca Europea
  • Via Savoia 13

11 marzo 2015 ore 17

  • Igiaba Scego legge
  • Tempo di uccidere di Ennio Flaiano
  • Premio Strega 1947
  • Biblioteca Guglielmo Marconi
  • Via Gerolamo Cardano 135

25 marzo 2015 ore 17

  • Carola Susani legge
  • Ferito a morte di Raffaele La Capria
  • Premio Strega 1961
  • Biblioteca Rispoli
  • Piazza Grazioli 4

9 aprile 2015 ore 17

  • Gaja Cenciarelli legge
  • Sessanta racconti di Dino Buzzati
  • Premio Strega 1958
  • Biblioteca Gianni Rodari
  • Via Francesco Tovaglieri 237a

Piccoli Maestri

Il progetto nasce a Roma nel 2011 da un’idea di Elena Stancanelli, su ispirazione del lavoro di Dave Eggers in America (826 Valencia) e Nick Hornby a Londra (Il ministero delle storie). Al progetto partecipano scrittori e scrittrici. Ciascuno ha scelto dei libri – quelli che ama di più, che ritiene necessario non vadano perduti, che vorrebbe fossero più conosciuti – e va a leggerli e raccontarli gratuitamente nelle scuole (http://piccolimaestri.wordpress.com).

Gaja Cenciarelli (Roma, 1968) ha lavorato per anni in diverse case editrici e ora traduce dall’inglese narrativa e saggistica. Suoi racconti sono apparsi sulle riviste “Accattone” e “Carta” e in diverse antologie. È stata caporedattrice di vibrisselibri e ha pubblicato tre libri: Il cerchio (Empirìa 2003), Extra Omnes. L’infinita scomparsa di Emanuela Orlandi (Zona 2006), Sangue del suo sangue (Nottetempo 2011).

Tommaso Giartosio (Roma, 1963) ha pubblicato il romanzo Doppio ritratto (Fazi 1998) e moltissimi racconti e interventi in antologie e riviste come “Accattone” e Nuovi Argomenti”, di cui è redattore. Ha scritto i saggi a tema gay Perché non possiamo non dirci (Feltrinelli 2004) e La città e l’isola (con Gianfranco Goretti, Donzelli 2006). Ha curato opere di Hawthorne, Thackeray, Isherwood. Nel gennaio 2012 ha pubblicato L’O di Roma (Laterza).

Sandra Petrignani (Piacenza 1952) è giornalista, saggista e scrittrice. Vive a Roma e nella campagna umbra. Tra le sue opere più recenti, l’autofiction Dolorose considerazioni del cuore (Nottetempo 2009) e il vagabondaggio E in mezzo il fiume. A piedi nei due centri di Roma (Laterza 2010). Per l’editore Neri Pozza ha pubblicato La scrittrice abita qui (2003), Care presenza (2004), Ultima India (2006), Addio a Roma (2012) e Marguerite (2014).

Igiaba Scego (Roma 1974) scrittrice e ricercatrice, collabora per giornali e riviste quali “L’Unità” e “Internazionale”. Al suo attivo ha il libro per ragazzi La nomade che amava Alfred Hitchcock (Sinnos 2003) e il romanzo Oltre Babilonia (Donzelli 2008). Suoi racconti sono apparsi in varie antologie, tra cui Pecore Nere (Laterza 2006). Il suo ultimo libro è il memoir La mia casa è dove sono (Rizzoli 2011).

Carola Susani (Marostica, 1965) ha esordito con il romanzo Il libro di Teresa (Giunti 1995), cui sono seguiti per Feltrinelli La terra dei dinosauri (1998) e i romanzi per ragazzi Il licantropo (2002) e Cola Pesce (2004). Con lo stesso editore ha inoltre pubblicato Mamma o non mamma (con Elena Stancanelli, 2009). Con minimum fax ha pubblicato la raccolta di racconti Pecore vive (2006) e il romanzo Eravamo bambini abbastanza (2012).

Le scuole che partecipano al progetto

Liceo Classico Linguistico Aristofane 
Liceo Scientifico Francesco d’Assisi
Liceo Scientifico Keplero
Liceo Scientifico Malpighi
Liceo Classico Orazio
Liceo Scientifico Talete
Liceo Artistico Caravillani
Liceo Scientifico Democrito
Istituto d’Istruzione Superiore Leonardo da Vinci