Giusi Marchetta, L’iguana non vuole, a cura del liceo classico Plauto di Roma

immagine per Giusi Marchetta, L’iguana non vuole

IL LIBRO Il freddo dell’inverno persiste, penetra le ossa, paralizza. Questo sole di maggio che si allarga nel cielo, quest’atto di coraggio, è troppo debole per averla vinta contro il freddo; non farà finire l’inverno, non brucia abbastanza. Questa la metafora con cui l’autrice ci delinea il contesto socio-politico dell’Italia attuale. Attraverso la commovente vicenda […]

Intervista a Giusi Marchetta a cura del liceo classico Plauto di Roma

immagine per giusi marchetta

L’INTERVISTA. La scrittrice Giusi Marchetta, autrice de L’iguana non vuole (Rizzoli, 2011) risponde alle domande degli studenti del Liceo classico Plauto di Roma. Secondo la sua esperienza personale da insegnante di sostegno, nonostante le numerose difficoltà che emergono dalla lettura del libro, è possibile, e se sì come, superare la discriminazione nei confronti dei ragazzi disabili nelle scuole […]

Alessandro Baricco, Mr Gwyn, a cura del liceo artistico De Chirico di Roma

immagine per Alessandro Baricco, Mr Gwyn

IL LIBRO. Jasper Gwyn, scrittore dal discreto successo, decide da un giorno all’altro che non ha più intenzione di scrivere. O perlomeno di scrivere romanzi. Il gesto dello scrivere però gli manca, sente il bisogno di continuare a mettere in fila le parole come aveva fatto per la maggior parte della sua vita. Diventare “copista” […]

Raffaele La Capria, Ferito a morte

immagine per Raffaele La Capria, Ferito a morte

IL LIBRO. Quella narrata in Ferito a morte è la vicenda di un uomo, Massimo de Luca, costretto per necessità di lavoro a recarsi a Roma lasciando la sua amata città natia, Napoli. L’autore ci introduce nel racconto per mezzo di una metafora volta a spiegare il significato dell’intera opera: il tema fondamentale trattato è quello della “Grande Occasione […]

Umberto Eco, Il nome della rosa, a cura del liceo classico Giulio Cesare di Roma

immagine per Umberto Eco, Il nome della rosa

IL LIBRO. Agli inizi del 1300, Guglielmo da Baskerville, monaco francescano, viene inviato, insieme al suo discepolo benedettino Adso, come mediatore da parte dell’imperatore presso un’abbazia del nord Italia, dove è previsto un incontro tra i rappresentanti dell’ordine monastico Francescano e del clero romano per discutere di una possibile riconciliazione. Una volta giunto, riceve dall’abate […]