Alessandro Baricco, Mr Gwyn, a cura del liceo artistico De Chirico di Roma

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
IL LIBRO.

Jasper Gwyn, scrittore dal discreto successo, decide da un giorno all’altro che non ha più intenzione di scrivere. O perlomeno di scrivere romanzi. Il gesto dello scrivere però gli manca, sente il bisogno di continuare a mettere in fila le parole come aveva fatto per la maggior parte della sua vita. Diventare “copista” gli appare dunque la soluzione ideale: non di cifre o parole, bensì di persone. Inizia così a fare ritratti per, come dice lui, “riportare a casa le persone”. Adibisce un ex garage a studio di posa, lo illumina con lampadine dalla luce “infantile” e ciò che ne scaturisce è un qualcosa che solo un personaggio complesso e surreale come Jasper Gwyin poteva concepire. Non mancheranno gli imprevisti e più di una volta il fragile sogno su cui tutto è costruito rischierà di infrangersi. Il finale non può che sorprendere.

LA CITAZIONE.

«Tutti siamo qualche pagina di un libro, ma di un libro che nessuno ha mai scritto e che invano cerchiamo negli scaffali della nostra mente».

S(HORT) M(EMO OF THE) S(TORY). Uno scrittore in crisi, un vuoto da riempire. Mr Gwyn è la storia di chi smarrisce se stesso tra le pagine della vita per poi ritrovarsi e reinventarsi.

IL PERSONAGGIO.

È grazie a quell’andamento un po’ navale che hanno i grassi di andare, ma pur sempre elegante, alle labbra splendide e al sorriso candido, che Jasper Gwyn sceglie il primo soggetto per i suoi ritratti capendo che avrebbe potuto rendere possibile ciò che fino ad allora aveva solo immaginato. Egli si innamora di quella imperfezione che allo stesso tempo la rende perfetta ai propri occhi. Il ruolo di Rebecca è tutt’altro che marginale, anzi è così fondamentale per Gwyn, da condizionare le sue scelte e da essere necessario ai fini del lavoro. Il bisogno che l’uomo ha di Rebecca, matura in lei la presuntuosa e gelosa convinzione di essere importante, di essere l’unica, e in fondo lo è davvero, l’unica che scoprirà il segreto legame tra Klarisa Rode , Akash Narayan e Mr Gwyn.

a cura del Liceo artistico De Chirico, Roma

immagine Alessandro Baricco, Mr Gwyn

 

Altri Progetti