Antonio Maccanico

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Antonio Maccanico

È nato ad Avellino nel 1924. Laureato in Giurisprudenza all’Università di Pisa (attuale Scuola superiore Sant’Anna), nel 1947 ha intrapreso la carriera di funzionario parlamentare. È stato senatore per il Partito Repubblicano italiano nel 1992-1994 e sottosegretario alla presidenza del Consiglio durante il Governo Ciampi. Ha fondato nel 1995 l’Unione Democratica e, nei primi mesi del 1996, è stato incaricato dal Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro di formare un nuovo governo. Nello stesso anno è stato eletto deputato e ministro delle poste e delle telecomunicazioni nel Governo Prodi. Nel 1999 ha partecipato alla fondazione dei Democratici con Romano Prodi e nel giugno dello stesso anno ha sostituito Giuliano Amato quale ministro per le Riforme istituzionali nel Governo D’Alema. È stato eletto nel 2001 alla Camera dei deputati e nel 2006, per la quarta volta in Parlamento, nelle liste della Margherita in Campania. Appartenuto poi al gruppo dell’Ulivo al Senato della Repubblica, è stato membro della 4ª Commissione permanente (Difesa).

È stato presidente della Fondazione Bellonci dal 1986 fino al 2012. È morto il 23 aprile 2013.

Altre Novità