Scriviamoci 2016: presentazione

Scriviamoci 2016Mercoledì 3 febbraio alle ore 12 presso il Liceo Classico Statale Ennio Quirino Visconti di Roma, il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini presenta la seconda edizione del Premio Scriviamoci insieme al Presidente SIAE Filippo Sugar, al Presidente del Centro per il libro e la lettura Romano Montroni, al Direttore della Fondazione Bellonci Stefano Petrocchi e alla scrittrice fantasy Licia Troisi, testimonial dell’iniziativa.

Il nuovo anno porta con sé propositi e progetti per costruire giorno dopo giorno il proprio futuro: ma come sarà davvero? Il Premio Scriviamoci lancia una sfida di immaginazione agli studenti delle scuole superiori di tutta Italia e di quelle italiane all’estero invitandoli a sviluppare in un testo narrativo (racconto, lettera o pagina di diario) la seguente traccia: 

20 ANNI NEL 2020. Racconta come sei, racconta come sarai

Inventa una situazione in cui, tra qualche anno, mettendo in ordine le tue cose, troverai un oggetto della tua adolescenza: un cellulare, un diario scolastico, una foto, il biglietto di un concerto. Prendi spunto da questo episodio per riflettere su come sei ora e su come potresti diventare.

Un’occasione per i ragazzi di essere protagonisti e scoprire il proprio talento letterario, ma anche di giocare a immaginare fra qualche anno il proprio volto riflesso nello specchio. Per le istituzioni coinvolte, un investimento culturale sul percorso di crescita dei cittadini di domani, promuovendo l’abitudine alla scrittura e alla lettura come mezzo per leggere sé stessi, il mondo e le persone che ci circondano.

Gli elaborati (massimo cinque per ogni scuola) dovranno essere inviati dall’insegnante responsabile all’indirizzo scriviamoci@fondazionebellonci.it entro e non oltre il 24 marzo 2016. I dodici testi migliori saranno pubblicati sull’agenda Scriviamoci 2016/2017 pubblicata da Giulio Perrone Editore. Verranno inoltre scelti tre racconti i cui autori riceveranno la targa SIAE e si aggiudicheranno rispettivamente: la collana dei vincitori del Premio Strega dal 1947 a oggi edita da Mondolibri (primo classificato); uno stage di due giorni presso la Bottega di narrazione Finzioni di Bologna (secondo classificato); la partecipazione per due persone a un importante festival letterario italiano (terzo classificato).

La premiazione avverrà in un luogo e in un appuntamento simbolo della cultura letteraria italiana: a Roma, a luglio, nell’ambito della serata conclusiva della LXX edizione del Premio Strega.

Il Premio Scriviamoci è promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dal Centro per il libro e la lettura, dalla SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e con la partecipazione di Giulio Perrone Editore, Mondolibri e Bottega di narrazione Finzioni.

Promotori immagine