Convegno per il 70° Premio Strega

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Riproduci video
L’intervento di apertura del Presidente della Fondazione Bellonci, Tullio De Mauro, del convegno organizzato in occasione del 70° Premio Strega

Mercoledì 15 giugno, presso l’Auditorium del Goethe-Institut di Roma (Via Savoia, 15 ore 9-13,30), studiosi di varie discipline, scrittori e cineasti hanno messo a fuoco la funzione che il riconoscimento assegnato dagli Amici della domenica, giunto alla settantesima edizione, ha assunto nella vita culturale italiana.

«Un premio che nessuno ha ancora immaginato» è il titolo del convegno (da una frase della fondatrice del Premio Strega Maria Bellonci) che intende porsi i seguenti interrogativi: qual è il contributo del premio alla costituzione di un canone della narrativa contemporanea? In che modo influisce sul mercato editoriale e sulla diffusione delle opere italiane all’estero? Quali sono, se esistono, le caratteristiche del libro da Strega?

Fra i relatori, il Premio Strega 2014 Francesco Piccolo, la direttrice del Man Booker International Prize Fiammetta Rocco, la scrittrice e editrice Teresa Cremisi.