Chiusura estiva: le spedizioni riprenderanno a partire da lunedì 26 agosto.

Maria Bellonci, Pubblici segreti, Mondadori 2023

32,00 

DIMENSIONI:
    N/A
ISBN:
    9788804754336
PAGINE:
    1020
RILEGATURA:
    Brossura

Disponibile

Maria Bellonci, Pubblici segreti, Mondadori 2023

32,00 

DIMENSIONI:
    N/A
ISBN:
    9788804754336
PAGINE:
    1020
RILEGATURA:
    Brossura

Disponibile

Dal giugno 1958 al gennaio 1970 Maria Bellonci tenne – prima per la rivista «Il Punto», poi per «Il Messaggero» – una rubrica settimanale fatta di cronache letterarie, note di costume, ricordi personali. Raccolti in due successivi volumi, nel 1965 e nel 1990 (qui riuniti per la prima volta in un unico tomo), questi interventi vanno sotto il titolo emblematico di Pubblici segreti: “pubblici” perché, nonostante l’aspetto diaristico, non di memorie private si tratta, ma appunto destinate ai lettori; “segreti” perché, come sottolinea Stefano Petrocchi nella sua introduzione, gli eventi e i dettagli «che catturano l’attenzione di Maria Bellonci non hanno nulla a che fare con ciò che non si può rivelare (il suo sguardo non è mai pettegolo o indiscreto), ma con ciò che è nascosto, non immediatamente percepibile». Attraverso lo sguardo acutissimo dell’autrice di Rinascimento privato, ecco allora prendere vita i ritratti di autori a lei contemporanei o appartenenti alla storia della letteratura, con un’attenzione particolare per il rapporto di amicizia e collaborazione con le colleghe scrittrici, da Anna Banti ad Alba de Céspedes, di cui coglie appieno l’elemento di novità rispetto alla società letteraria del suo tempo.